Perché continuiamo a usare gli antivirus?

Antivirus

Perché continuiamo a usare gli antivirus?

I software antivirus esistono da oltre 20 anni, ma con l’avvento dei sistemi operativi improntati alla sicurezza, viene da chiedersi se ne abbiamo davvero ancora bisogno.

Per oltre 20 anni, da quando uno studente del college ha liberato per sbaglio il primo worm su internet, l’utilizzo di un antivirus è stata una raccomandazione costante e ricorrente per gli utenti, specialmente per quelli PC.

Ma con l’avvento dei sistemi operativi improntati alla sicurezza, come iOS e persino Windows 10, è cresciuto anche il coro di esperti che ritengono che, forse, i tempi d’oro dei software antivirus siano ormai andati. Le persone non ne hanno più così tanto bisogno e, in alcuni casi estremi, rappresentano in realtà un rischio per gli utenti. Per cui è legittimo chiederci: nel 2018, abbiamo ancora bisogno di un antivirus?

La risposta ovviamente è: dipende.

Leggi Tutto

Perché continuiamo a usare gli antivirus?ultima modifica: 2018-11-16T10:50:49+01:00da save2111
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *